lettori fissi

Visualizzazioni totali

lunedì 28 aprile 2014

Eccomi al mio secondo contest, stavolta devo preparare due piatti con questa fantastica pasta artigianale Pasta Leonessa. Il contest consiste nel preparare due ricette dalla tradizione marina, del nostro paese ed è intitolato coast to coast!
Dicono di loro:
"Il nostro impegno è quello di conservare il sapore di una tradizione, il gusto di un prodotto realizzato con ingredienti semplici: acqua e semola di grano duro. È la tradizione che lo impone, quella degli antichi Pastai Napoletani. Noi siamo orgogliosi di rappresentarla. Utilizziamo esclusivamente le tradizionali trafile di bronzo. Lavoriamo con lentezza e con la stessa pazienza dei mastri pastai raffigurati nelle vecchie stampe di inizio ‘900, quelli che lasciavano asciugare all’aria e per strada la loro pasta. E come loro rispettiamo la nostra pasta, ne sappiamo aspettare il giusto tempo di essiccazione, che per alcuni formati arriva fino a due giorni. Fare pasta è una passione di famiglia: se vieni nel nostro laboratorio potrai verificare che accanto a collaboratori qualificati, ci sarà sempre uno di noi a seguire in prima persona tutte le varie fasi produttive."

L'azienda mi ha inviato due tipi di pasta: le Maruzze e i Spaghettoni insieme ad un grembiule con il logo dell'azienda! Una bellissima ed elegante confezione inviata a tutte le bloggers che hanno deciso di partecipare a questo bellissimo contest!


































La mia prima ricetta è con le Maruzze, questa pasta mi ha incuriosito tantissimo, l'ho trovata buona e si è sposata benissimo con la ricetta che abbiamo scelto io e il mio maritino che tra un pò vedrete in foto, in famiglia è lui il cuoco più bravo! Abbiamo scelto una ricetta che usiamo spesso in famiglia, e i prodotti usati esprimono tutta la tradizione delle nostre zone!

Abbiamo deciso di chiamarla
Maruzze alle due sicilie
Ingredienti:
Pasta Leonessa le Maruzze
un limone non trattato
tonno a tranci sott'olio
peperoncino
pomodori di pachino
pesto al pistacchio di Bronte
pistacchi tritati di Bronte
Aglio
olio San Gaspano
vernaccia TENUTA TORCIANO mezzo bicchiere

Eccovi il mio cuoco con il bellissimo grembiule!
E questi sono gli ingredienti usati per il condimento della pasta, che abbiamo chiamato così perchè gli ingredienti vanno da Napoli alla mia bellissima Catania! Questi sono i miei ingredienti! 

Passiamo al procedimento
Prendete i pomodori e tagliateli in 4 pezzi e metteteli nel forno a 200 gradi finchè non si saranno cotti.
Nel frattempo in una padella fate cuocere l'aglio nell'olio e mettete un pizzico di peperoncino, poi prendete il tonno e mettetelo in padella amalgamandolo con il resto! Quando i pomodori sono cotti usciteli, e usate il sughetto che hanno fatto per insaporire il tonno nella padella, bagnate il tutto con il vino e fate cuocere un'altro pò. Alla fine mettiamo un pò di pesto ai pistacchi per dare un ulteriore tocco a questo condimento da leccarsi i baffi!

Mettete l'acqua sopra e quando sarà bollente salatela e gettate la pasta. Le Maruzze hanno un tempo di cottura di nove minuti, scolatela e amalgamate il tutto. Una volta pronta presentate il piatto così, mettete la pasta in un angolo e adagiate di sopra un pezzettino di tonno, grattugiate la scorza del limone sulla pasta e adagiate i pomodorini cotti in forno,alla fine spolverizzate il tutto con pesto tritato. Per rendervi più semplice il tutto eccovi la foto con la quale partecipo al contest! mmmm Pancia mia fatti capanna! Buonissima, ringrazio Pasta Leonessa e il mio fantastico cuoco!



Vi lascio i dati dove potete acquistare questa buonissima pasta

1 commento:

  1. che meraviglia!!!!!! li assaggerei molto volentieri!!!!

    RispondiElimina