lettori fissi

Visualizzazioni totali

lunedì 24 marzo 2014


Carissimi followers, oggi voglio parlarvi della Tenuta Torciano, un'azienda che ha fatto storia, infatti esiste sin dal lontano 1720. Pierluigi Giachi insieme a Sua moglie, Luciana ed ai suoi figli, Emanuele e Vittoria, stanno portando avanti un'antica tradizione di famiglia con una nuova arte di vinificazione. La Sua passione ed il suo lavoro si riflettono nella storia di questa cantina che nasce tre secoli fa. Come Suo padre prima di lui, ad ogni figlio nato in queste 13° generazioni di produttori toscani, è stato insegnato a mantenere ed a sviluppare i vigneti situati in 5 proprietà in Toscana. Grazie alle esperienze della famiglia Giachi, la cantina si è guadagnata una top classificazione in Italia ed un importante prestigio nel mondo.
Si deve  dire grazie alla fondazione della Tenuta Torciano, a Bartolomeo Giachi che nel 1720 lasciò Firenze per trasferirsi in Ulignano, centro aziendale di terreni ad altissima vocazione vitivinicola. Il capostipite della famiglia, capita l'importanza strategica del luogo scelto per dimora, eresse le prime mura a ridosso della Via Francigena. Il luogo dove pose la prima pietra fu da lui battezzato Tenuta Torciano in quanto eretto sulle terre bagnate dall'antichissimo "Borro di Torciano".
Parte dei locali che composero il complesso immobiliare furono adibiti a punto di ristoro, riposo e meditazione per tutti quei viandanti che ogni giorno passavano da lì per raggiungere San Gimignano in direzione di Roma, la Città Santa.

Gli anni sono passati ed ancora l'amore per la lavorazione della terra e la produzione del vino insieme al ristoro dei viandanti, che oggi si chiamano turisti, vive sempre all'interno della Tenuta Torciano e della famiglia Giachi. Pierluigi Giachi, insieme alla sua famiglia, porta avanti con impeto e personalità la produzione e la commercializzazione d'importanti vini conosciuti in tutto il mondo. Il tempo passa e tutto cambia, ma il Chianti, la città di San Gimignano e l'arte di fare il vino sono rimasti immutati nel tempo perché, noi di San Gimignano, conosciamo il segreto della vita: l'amore...

L'Azienda mi ha gentilmente inviato tre vini, ed è di questo che vorrei parlarvi, di loro della loro creazione e di tutta la passione che Tenuta Torciano mette da generazioni!



Se amate la Toscana, dovete fare un salto a Tenuta Torciano, qui trascorrerete un piacevole momento di relax, assaporando eccellenti vini insieme agli altri prodotti aziendali, inoltre potrete gustare anche altri prodotti che l'azienda produce, olio di oliva, aceto balsamico, salse, marmellate, conserve, condimenti al tartufo e condimenti speziati, tutti prodotti con ingredienti naturali.
Il divertimento insieme al piacere del vino e del palato e' assicurato da un clima di totale serenità, perchè a Tenuta Torciano  il motto è il Vino e' AMORE, POESIA e FANTASIA !

Ma parliamo adesso dei singoli vini a me inviati!

ROSSO di MONTALCINO

Rosso di montalcino è un vino prodotto nel cuore della provincia di Siena con vitigni di Sangiovese Grosso. Ha un colore rosso rubino intenso, il suo profumo ricorda le note della viola e i frutti del bosco, ha un sapore asciutto molto caratteristico. Quello che non sapete è che viene invecchiato in un anno in delle botti di rovere e poi viene fatto riposare tre mesi nelle bottiglie prima di essere venduto. Ha una gradazione alcolica  13,5°. Potete accompagnarlo a primi piatti dal sapore deciso e ad arrosti di carni rosse e a formaggi molto saporiti. La temperatura ideale per servire questo vino è di 18°C in grandi calici da vino rosso!

CRETE ROSSE

Crete Rosse è CHIANTI! La miscela secolare delle uve è stata rivisitata per creare un più armonico vino. Una predominanza di Sangiovese fine all' 80%, temperato da Canaiolo nero al 20%, è il risultato di un vino profondamente aromatizzato ideale per primi piatti e arrosti.
La sua gradazione alcolica è del 12 % il suo Colore è di un Rosso vivo, tendente al granato con l'invecchiamento. Il suo profumo è intenso e fruttato, ha un sapore corposo, sapido e leggermente tannico che col tempo si affina e diventa morbido e vellutato!
Da servire: Temperatura di 14° -16°C, in calici da vino rosso.

POGGIO AI CIELI
Vernaccia di San Gimigniano D.O.C.G.

La Vernaccia di San Gimignano è un vitigno che nasce sulle colline di San Gimignano, su terreni scisto argillosi di Era Pliocenica. E' il primo vino bianco italiano ad aver ricevuto nell'anno 1966 la denominazione di Origine Controllata e dal 1993 la garantita D.O.C.G.
Il vino "Poggioaicieli" viene prodotto da uve che nascono in vigneti che hanno una densità di uva per ettaro di 7000 Kg e la forma di allevamento a Guillot. Ha un colore giallo paglierino, ma diventa quasi dorato quando invecchia, ha un profumo fresco fruttato e  penetrante, il suo sapore è molto delicato, fruttato con un retrogusto dal tono amaragnolo. Ha una gradazione alcolica 13,50%. Si rende perfetto per accompagnare primi piatti a base di pesce, pregiati crostacei e zuppe di pesce. Ma è anche ottimo per accompagnare carni bianche e soufflè!
Per assaporare meglio il suo gusto è meglio degustarlo a una temperatura di 12 °C!

Vi lascio i dati dove potete acquistare questi vini pregiati o prenotare un giro in questa splendida tenuta, dal volto gaio e amichevole e dove potrete immergervi in una giornata di Storia ed allegria!
 
www.torciano.com
https://www.facebook.com/tenuta.torciano


Per prenotazioni booking@torciano.com
oppure chiamate al numero 0577 950055


Via Crocetta 18, Località Ulignano
53037 San Gimignano - Siena




noimage

8 commenti:

  1. ottima tenuta e prodotti inconfondibili

    RispondiElimina
  2. Non sono una che beve molti alcolici ma devo dire che un buon vino non lo disprezzo mai, peccato abitare troppo lontano per poter fare un giro nella tenuta ma chissà magari un giorno andrò a fare un giro da quelle parti e ne approfitterò :D

    RispondiElimina
  3. Io sono astemia, ma un giro nella tenuta mi piacerebbe tantissimo! Magari insieme ai miei genitori, che Ogni tanto apprezzano una grigliata di carne con un bicchiere di vino rosso :) baci!

    RispondiElimina
  4. A mio marito di sicuro piacerebbe provare questi vini!!! Io non bevo tanto pero' ogni tanto un buon bicchiere di vino ci sta!!!

    RispondiElimina
  5. Vini di qualità, nascono in un territorio dalla lunga storia enogastronomica e dal paesaggio unico, tra storia e natura... Il buon vino si riconosce anche dalla passione che vi si mette nella sua produzione!

    RispondiElimina
  6. Il vino mi piace, e un buon vino mette buon sangue, lo aggiungerò sicuramente alla mia piccola cantinetta

    RispondiElimina
  7. davvero ottimo questo vino... mio babbo ne va pazzo

    RispondiElimina
  8. complimenti per quest'azienda.. la confezione è davvero super!!!

    RispondiElimina